top of page

SACRIFICIO RIBELLE

Fotografia  

2019-2022

"Se non puoi reggere la tua croce, non potrai mai reggere la tua stessa corona"

Nel corso della storia, è evidente come le donne siano state sottoposte a realizzare gli stereotipi ei desideri della società, lasciando da parte le loro virtù e sogni, sacrificando la loro libertà, la loro intelligenza e la loro sessualità. Al contrario, in questo momento in cui le donne si stanno facendo spazio nel mondo e cercano più che mai il rispetto dei loro diritti, si autogovernano.

Nell'immagine uso la forma della croce come simbolo del sacrificio che abbiamo sofferto per millenni, sostituendo un Gesù addolorato per una donna emancipata e soddisfatta di sé, elevandola al livello di una dea, esibendo la sua bellezza al mondo nudo nel corpo, nella mente e nello spirito, ribellandosi ai tabù imposti e superando i complessi fisici personali.

bottom of page